De una en una – Barbara Cappi | Semifinalista

De una en una – Barbara Cappi | Semifinalista

De una en una

Barbara Cappi – Barcellona, Spagna

anno 2020 – 2 min – colore – Nessuna

ideato da Barbara Cappi
diretto da Tommaso Merighi
con Barbara Cappi, Margherita Giuntoli e Greta Quadri
direttore della fotografia Tommaso Merighi
tecnico del suono Francesca Merighi
montaggio Tommaso Merighi
produzione Metrica barbara

Note sul teaser

Barbara Cappi danzatrice, coreografa e insegnante. Laureata in scienze della comunicazione alla facoltà di Bologna. Si forma all’Institut del teatre CSD, Conservatorio Superiore di Danza, Coreografia e Interpretazione di Barcellona. Con lo spettacolo De una en una viene selezionata dal Supporto alla Creazione della Fiera Internazionale di arti di strada -Fira Tàrrega 2020. Come danzatrice e performer partecipa tra gli altri in Wreck-List of Extinct Species, P. Marullo, Atlas, A. Borralho e J. Galante, Cinco minutos de danza, Lali Aiguadé. Fonda nel 2019 il gruppo di lavoro Metrica barbara, un contenitore di progetti e processi artistici relazionati con le arti del movimento. Il gruppo si compone di diversi collaboratori e collaboratrici a seconda del progetto. Il gruppo cerca di investigare, condividere e delineare un linguaggio performativo che si colloca fra il classico e il barbarico. Lo stile della sua investigazione gioca tra gli interstizi de: il bello, il bruto e il bastardo.

Note sullo spettacolo

Ispirato al paesaggio rurale e al lavoro manuale, lo spettacolo De una en una combina danza, teatro visivo e teatro d’oggetto. A partire dalla manipolazione di trenta tegole, tre performer costruiscono paesaggi visivi e sonori con un movimento caratterizzato dal lavoro fisico e da ripetuti sforzi. De una en una si occupa di trasformare e trascendere la fragilità e il peso delle tegole in un emblema di equilibrio e di relazione umana con la materia. Si interessa di materiali e suoni ruvidi, fragili e forti allo stesso tempo, suscettibili cioè di una rottura irreversibile.

Barbara Cappi si laurea in Scienze della Comunicazione all’Università di Bologna e successivamente al Conservatorio Superiore di Danza dell’Institut del Teatre di Barcellona. Dal 2016 inizia a lavorare nell’ambito professionale come danzatrice e coreografa, esibendosi in diversi centri contemporanei della città di Barcellona quali il Mercat de les Flors, Macba e in festival come La Mercè o il Sismògraf Festival. Dal 2018 approfondisce la sua metodologia di studio e di lavoro, sviluppando una tecnica di allenamento propria, basata su alcuni principi della danza contemporanea e della tecnica orientale Body Weather. Nell’aprile 2019 presenta il suo progetto di laurea De una en una, un lavoro di teatro d’oggetto svolto a partire dalla manipolazione di 30 tegole in scena. Lo spettacolo viene selezionato dalla Fiera Internazionale di Arti di Strada FiraTàrrega. La sua compagnia, Metrica barbara, vede cosí il suo esordio nel panorama culturale catalano.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.