FRANCESCO, IL MUSICAL CON CAPITALI USA, PER I PELLEGRINI DI ASSISI

Roma - Quanti di coloro che si troveranno a vistare Assisi a partire dalla prossima Pasqua includeranno nel programma della propria gita uno spettacolo teatrale? E' la domanda che ci poniamo in considerazione del progetto nato dall'iniziativa di un imprenditore statunitense, Richard Leach, il quale, senza temere i grossi investimenti, ha pianificato la costruzione nella città umbra di un nuovo teatro e la produzione di 'Francesco, il musical'. Produttore televisivo - "padre", tra l'altro, del dinosauro Barney - Leach è ottimista sui numeri e l'impresa è già in fase avanzata di realizzazione, quindi, per aprile 2000 nel nuovo spazio debutterà lo spettacolo dedicato a san Francesco.

APRE A ROMA LA SALA MOLIERE, UN TEATRO PER MARIO SCACCIA

Roma - <>. E per fortuna - aggiungiamo noi. Era ora che alcuni degli ingessati teatri-museo nazionali iniziassero a muoversi e a sperimentare, abbandonando la decennale pachidermica stasi. A parlare di "tradizione e normalità rifugiata in cantina" è Mario Scaccia, che conclude così la nota di presentazione redatta in occasione del suo insediamento nell'ormai ex Teatro San Genesio a Roma. Lo spazio parrocchiale che, terminati gli ultimi ritocchi al nuovo look, si chiamerà Sala Molière e vedrà l'ottantenne attore e regista nelle vesti di direttore artistico.

DRAMMATURGIA OLANDESE-FIAMMINGA IN VIDEO

Roma - Rifiutano la finzione teatrale, sperimentano modalità diverse da quelle tradizionali, fanno in modo che l'attore non si immedesimi mai nel personaggio, ma fornisca elementi attraverso i quali lo spettatore può "costruire" il personaggio stesso e quindi creare lo spettacolo. Gli autori-registi olandesi rappresentano figure particolari nel panorama europeo. Questa loro particolarità ha spinto i responsabili del Teatro dell'Orologio ad ospitare, il 7 e 8 ottobre, una rassegna dedicata al "Teatro contemporaneo olandese e fiammingo".

TRE GIORNI A UDINE PER IL PREMIO CANDONI ARTA TERME

Udine - Si è conclusa con la presentazione dei testi in forma di lettura scenica la XXIX edizione del Premio Candoni Arta Terne per la nuova drammaturgia. La manifestazione, dedicata a Luigi Candoni, anche quest'anno ha proseguito sulla linea indicata dal direttore artistico Franco Quadri, commissionando la scrittura di tre opere teatrali a giovani autori già collaudati e tralasciando, invece, la sezione propriamente concorsuale. La fase conclusiva del Candoni ha proposto - come accade da cinque anni con l'avvio del gemellaggio - anche il testo vincitore dell'International Playwriting Festival londinese.

PER RELAZIONARSI IN MODO DIVERSO: INTERZONA TEATRO

Verona - Lo hanno chiamato Prototipo il progetto scaturito dalla collaborazione tra Interzona Teatro e le compagnie Fanny & Alexander, Gruppo di lavoro Masque Teatro, Motus e Teatrino Clandestino. Inserito nell'ambito de La Biennale Teatro - idealmente ne chiude la programmazione 1999 - Prototipo ha messo a fuoco i termini per una riflessione <>, dalla quale possano emergere ipotesi di <>.

PRESENTATO A ROMA IL FESTIVAL DI PALERMO SUL NOVECENTO

PRESENTATO A ROMA IL FESTIVAL DI PALERMO SUL NOVECENTO

Roma - Anche quest'anno il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, giunge nella Capitale per presentare una delle maggiori iniziative culturali del panorama nazionale. E, nonostante i problemi di budget (2 miliardi e mezzo non sono pochissimi), un po' alleviati dal soccorso della Philip Morris, il direttore artistico, Roberto Andò, ha potuto preparare per questa quarta edizione del"Festival di Palermo sul Novecento" un cartellone equilibrato, con presenze internazionali accanto a quelle di artisti italiani. In particolare, in questi ultimi Andò ha cercato di rintracciare dei <> con la Sicilia.